INVERTEBRATI
DI ACQUA DOLCE TROPICALE



Nomenclatura binomiale
Planorbarius corneus
Planorbella duryi, Biomphalaria tenagophila, Planorbis planorbis
Nome comune
Chiocciola corno di montone
Ramshorn snail
Dimensione
Massima in natura 3,5 cm
In acquario 1,5 / 2,5 cm
Valori dell'acqua
Temperatura: 20° / 26° C
Durezza: 9° / 30° dGh
PH: 6,5 / 7,5
Abitudini e compatibilità in acquario
Piccolo mollusco gasteropode, della famiglia delle Planorbidae; è originario dell'Europa centrale e dell'Asia occidentale, viene comunemente allevato per l'acquariologia in tutto il mondo, sopratutto nelle varietà albine o colorate.
Come tutti gli appartenenti alla famiglia quasi tutto il corpo è racchiuso in una conchiglia sinistrorsa, a forma di chiocciola, pressocchè piatta, con poche spire profondamente evidenziate; dalla conchiglia fuoriesce il piede muscoloso, sormontato da un piccolo mantello; nel piede, anteriormente si apre l'apertura orale, dotata di una radula; sempre nella parte anteriore del piede è presente una coppia di lunghe antenne tattili; a differenza della maggior parte dei gasteropodi acquatici la Planorbarius corneus respira aria atmosferica, di cui porta una riserva nelle ultime spire della chiocciola; il sangue contiene emoglobina, a base di ferro, che dona ai tessuti interni un bel color rosso; durante la deambulazione la chiocciola viene portata ben eretta.
La conchiglia è formata da due strati sovrapposti, quello più interno, detto ostraco, è formato da un sottile strato di madreperla; quello più esterno, detto periostraco, è formato da un tessuto epiteliale; normalmente quest'ultimo tessuto è di color verde-brunastro ma in alcuni esemplari è talmente tenue che lascia intravvedere la bolla d'aria presente nella conchiglia; anche il piede ed il mantello sono normalmente di un color verde-brunastro.
Di abitudini crepuscolari o notturne, passa quasi tutto il tempo sull'arredamento a brucare le alghe o i depositi che vi si formano; in acquario è sufficente la normale formazione delle alghe per alimentarla; raramente attaca le piante per cui può essere considerata come una presenza utile e non dannosa.
Tutti gli esemplari sono ermafroditi e quindi, dopo l'accoppiamento, depongono le uova entro delle capsule di muco solidificato; ogni capsula contiene poche uova e non tutte si schiudono per cui non viene considerata una specie infestante.
In definitiva è un gasteropode utile e non dannoso per l'acquario e facilmente allevabile anche da un inesperto neofita.

Planorbarius Corneus
Varietà Albina

Planorbarius Corneus
Varietà Silver Blue

Pomacea Diffusa

Pomacea Diffusa
Varietà Gold
Indice degli Invertebrati di Acqua Dolce Tropicale
Privacy Police
© 2000 - 2021 Claudio Dionisi
@ Webmaster