CURA
DELLE PIANTE
Spiegazione dei pittogrammi presenti nelle schede delle piante di acqua dolce tropicale
Cura e mantenimento generale
Pianta di facile mantenimento;
ha bisogno di poche cure ed è molto adatta anche per un acquariofilo alle prime esperienze.
Pianta dal mantenimento impegnativo ma privo di particolari problemi;
è adatta per un acquariofilo esperto o per anche un neofita attento e scrupoloso.
Pianta dal difficile mantenimento;
ha bisogno di cure particolari ed è adatta solo per un acquariofilo esperto.
Forma e portamento della pianta
Pianta che si sviluppa in larghezza ma non cresce molto in altezza;
è meglio posizionarla singolarmente lasciandole spazio intorno.
Pianta che non cresce molto in larghezza o altezza;
è meglio piantarla in folti gruppi per avere un certo effetto visivo.
Pianta dalla crescita vigorosa ma di media altezza;
è meglio posizionarla da sola, in una zona centrale della vasca.
Pianta di media altezza ma sottile;
è consigliabile posizionare al centro della vasca, piantata in folti gruppi.
Pianta vigorosa che cresce molto in larghezza ed altezza;
è meglio posizionarla singolarmente, nella parte posteriore della vasca lasciandole molto spazio intorno.
Pianta esile ma che cresce molto in altezza;
deve essere piantata in folti gruppi, nella parte posteriore della vasca.
Esigenze di illuminazione
Pianta con poche esigenze in fatto di illuminazione;
può essere tranquillamente sistemata nelle zone ombreggiate dell'acquario, se esposta a molta luce può ricoprirsi di alghe patinose.
Pianta con normali esigenze di illuminazione;
da sistemare, senza particolari accortezze, ovunque nella vasca.
Pianta che bisogno di una forte illuminazione;
da sistemare direttamente sotto lampade potenti.
Esigenze di fertilizzazione
Pianta con scarse esigenze di fertilizzazione;
in genere cresce molto lentamente o non cresce affatto.
Pianta che deve essere fertilizzata abbastanza frequentemente;
in genere ha particolari esigenze di fertilizzazione, Fe e Mn per esempio.
Pianta che deve essere fertilizzata frequentemente ed ha bisogno anche di una somministrazione continua di CO2;
in generale ha una crescita vigorosa e deve essere potata spesso.
Pianta con scarse esigenze di fertilizzazione ma ha bisogno di una somministrazione continua di CO2;
in generale ha una crescita molto lenta.
Piante di Acqua Dolce Tropicale