INVERTEBRATI
MARINI TROPICALI




Nomenclatura binomiale
Xenia umbellata
Nome comune
Corallo pompante
White pulse coral, pulse coral, pom pom xenia, pump-koralle, pumpkoralle, pumpende straußkoralle, pumpende xenien
Dimensione
Massima in natura delle colonie 40 cm
Valori dell'acqua
Temp. 24° / 27° C
Densità 1022 / 1024
PH 8,4
Allevamento e compatibilità in acquario
Antozoo ermatipico, coloniale, dell'ordine degli Alcyonacea, famiglia degli Xeniidae; è diffuso nell'Oceano Indiano occidentale: Mar Rosso, Madagascar.
Sessile e completamente privo di uno scheletro calcareo, questo Antozoo presenta un corpo cilindrico, sottile, detto colonna, lungo sino a 30 mm; la colonna, simile ad un piccolo sacco, è formata da due strati di cellule epiteliali, quello interno è chiamato Endoderma mentre quello esterno Ectoderma, separati da un terzo strato, di consistenza gelatinosa, chiamato Mesoglea; in cima alla colonna vi è un piccolo stoma, circondato da un disco orale, che mette in comunicazione con l'esterno la cavita gastrovascolare interna, detta Celenteron, divisa in otto camere radiali; il disco orale è circondato da otto tentacoli, piumati e poco urticanti, ognuno dei quali è in comunicazione con una delle camere gastriche interne; la colonna e la corona di tentacoli effettuano un continuo movimento di pompaggio.
Questo Antozoo forma delle colonie in cui si può distinguere una zona, a forma di tronco d'albero, dal quale si diramano radialmente i piccoli polipi; il sostegno centrale è formato dal Cenenchima, un tessuto connettivo, di consistenza gelatinosa, prodotto da particolari cellule vaganti all'interno del cenenchima stesso; il cenenchima è rivestito esternamente da un sottile ectoderma; il cenenchima è percorso da minuscoli canali che mettono in comunicazione le cavità gastrovascolari dei singoli individui permettendo lo scambio dei nutrienti ed un collegamento nervoso tra i vari individui.
La Xenia umbellata ha una colorazione molto tenue, di un color bianco latte, con leggere sfumature azzurre, giallo oro o verdi.
Il cenenchima, purtroppo, è molto delicato e non sopporta un trattamento rude; per questo motivo occorre che la colonia sia lambita da una lieve corrente d'acqua, preferibilmente variabile nel tempo ed in direzione, prodotta dalle apposite Pompe di Movimento.
Antozoo robusto e facile ad acclimatarsi, è poco sensibile alla presenza nell'acqua di sostanze di rifiuto, fosfati e nitrati (fosfati < 0,2 mg/l, nitrati < 20 mg/l).
Per il suo ottimale mantenimento in acquario sono necessarie vasche con acqua ben ossigenata e filtrata, meglio se tramite un Filtro Esterno pressurizzato con la portata oraria di almeno quattro volte la capacità dell'acquario; per mantenere i nostri ospiti in perfetta salute è meglio effettuare regolari trattamenti con un Ozonizzatore di adeguata portata, meglio se effettuati all'interno di un'apposito Schiumatoio, che aiuta a ridurre la naturale produzione di fosfati e nitrati effettuata dai batteri aerobici del filtro.
E' molto consigliabile preparare l'acqua dell'acquario con Sali Marini sintetici di ottima qualità, il costo superiore verrà ammortizzato in poco tempo, effettuare abbondanti cambi parziali, preceduti da un'accurata sifonatura del fondo, ed aggiunte settimanali di Oligoelementi e Bioelementi, nonché integratori di Calcio, Stronzio e Iodio.
A differenza degli altri appartenenti alla famiglia la Xenia umbellata possiede poche alghe, del genere Zooxanthellae, presenti in simbiosi; per questo motivo per il suo sostentamento si affida soprattutto alla cattura di microscopiche particelle alimentari; il continuo movimento di "pompaggio" della colonna e della corolla di tentacoli serve appunto a convogliare queste minuscole particelle verso lo stoma dove verranno ingerite ed assimilate.
In un acquario maturo non necessita di una particolare alimentazione in quanto le particelle alimentari presenti provvedono al suo nutrimento; eventualmente una spruzzata di plancton surgelato o Liofilizzato, fatto preventivamente reidratare con un poco di acqua dell'acquario, oppure un apposito mangime liquido può servire ad integrare il fabbisogno alimentare.
Assolutamente pacifico ed inoffensivo è un invertebrato che può essere allevato senza problemi di convivenza in un acquario di barriera di comunità, con tutti gli altri invertebrati e con pesci tranquilli e pacifici.
Per questi motivi è un invertebrato il cui mantenimento è abbastanza indicato per un paziente acquariofilo alle sue prime esperienze.

Xenia Viridis

Clavularia Racemosa

Eleutherobia rubra

Centropyge Potteri

Paracanthurus Hepatus

Siganus Unimaculatus
Indice degli Invertebrati Marini Tropicali
Privacy Police
© 2000 - 2021 Claudio Dionisi
@ Webmaster