INVERTEBRATI
MARINI TROPICALI

Nomenclatura binomiale
Halgerda carlsoni
Nome comune
Lumaca di mare
Sea slug
Dimensione
Massima in natura 50 mm
Valori dell'acqua
Temp. 24° / 27° C
Densità 1022 / 1024
PH 8,4
Allevamento e compatibilità in acquario
Mollusco nudibranco, subordine dei Doridina, appartenente alla famiglia dei Discodorididae; è presente nell'Oceano Indiano occidentale e nell'Oceano Pacifico centro meridionale, Madagascar, Isole Fiji, Isole Samoa.
Come tutti i molluschi nudibranchi presenta un corpo nudo, compatto, poco allungato, con il mantello che copre completamente il piede; sul mantello, oltre ai Rinofori, appendici sensoriali con funzioni tattili e chemiorecettive, ed alle branchie, riunite in un grosso ciuffo situato nella parte posteriore, sono presenti molti tubercoli rigidi dalla punta arrotondata.
La livrea di questo splendido nudibranco è molto particolare, di un delicato color bianco neve o celeste chiarissimo; sul mantello vi sono numerose macchie di color arancione; anche le punte dei tubercoli sono di color arancione; le branchie ed i Rinofori sono punteggiati di nero e in alcuni esemplari la pezzatura può essere talmente compatta da far sembrare le branchie quasi completamente nere.
La Halgerda carlsoni frequenta le pareti rocciose e le caverne del Reef, raramente si avventura sulla sabbia, a volte è stata rinvenuta sulle spugne gialle a profondità variabili tra l'uno ed i quarantacinque metri.
Per il suo ottimale mantenimento in acquario sono necessarie vasche con acqua ben ossigenata e filtrata, meglio se tramite un Filtro Esterno pressurizzato con la portata oraria di almeno quattro volte la capacità dell'acquario; per mantenere i nostri ospiti in perfetta salute è meglio effettuare regolari trattamenti con un Ozonizzatore di adeguata portata, meglio se effettuati all'interno di un'apposito Schiumatoio.
E' molto consigliabile preparare l'acqua dell'acquario con Sali Marini sintetici di ottima qualità, il costo superiore verrà ammortizzato in poco tempo, effettuare abbondanti cambi parziali, preceduti da un'accurata sifonatura del fondo, ed aggiunte settimanali di Oligoelementi e Bioelementi.
Non vi sono molte altre notizie su questo nudibranco, né per quanto riguarda l'alimentazione né per il suo mantenimento in acquario, se ne consiglia l'acquisto solo a patto di considerarne breve l'esistenza.

Baeolidia Moebii

Berghia Stephanieae

Bornella Anguilla

Caloria Indica

Chromodoris Magnifica

Nembrotha Aurea
Indice degli Invertebrati Marini Tropicali
Privacy Police
© 2000 - 2021 Claudio Dionisi
@ Webmaster