PESCI
DI ACQUA DOLCE



Nomenclatura binomiale
Acanthodoras spinosissimus
Nome comune
Pesce gatto cantante cioccolato
Chocolate talking catfish
Dimensione
Massima in natura 14 cm
In acquario 6 / 12 cm
Valori dell'acqua
Temp. 22░ / 28░ C; Durezza 4░ / 30░ dGh; PH 6 / 7,5
Allevamento e compatibilitÓ in acquario
Piccolo siluriforme della famiglia dei Doradidae; Ŕ diffuso in Guyana centrale, Colombia meridionale e Brasile settentrionale: Lago do Coari, Rio delle Amazzoni, Rio Solim§es, Rio Essequibo.
Il corpo Ŕ claviforme, con la parte posteriore, stretta ed allungata, ricoperta da piastre ossee verticali incernierate tra di loro; sul dorso sono presenti numerose escrescenze spinose disposte su una linea longitudinale che dall'occhio arriva sino alla pinna caudale; la testa Ŕ grossa, piatta e ricoperta di piastre ossee saldate tra di loro in un'unico scudo; gli occhi sono molto piccoli e posti molto in alto; la bocca, posta in posizione terminale, Ŕ larga; intorno alla bocca sono presenti sei lunghi bargigli carnosi, molto mobili e sensibili; l'opercolo branchiale Ŕ dotato di un aculeo spinoso rivolto verso il dietro; il peduncolo caudale Ŕ lungo e sottile con numereose escrescenze spinose.
La pinna dorsale, dalla forma triangolare, ha le prime spine rigide molto massicce; la pinna caudale, dalla forma trapezoidale, ha il margine appena arrotondato; le pinne pettorali hanno anche loro le prime spine molto massicce, leggermente piegate ad arco e dotate di piccole escrescenze spinose; la pinna anale e le pinne ventrali, di forma triangolare, sono poste molto indietro nel corpo; sul peduncolo caudale Ŕ presente anche una piccola pinna adiposa.
La livrea Ŕ molto variabile ma generalmente Ŕ di un color marroncino chiaro o color cioccolata al latte; sul dorso sono presenti due righe longitudinali di color crema; sulla schiena, sul ventre, sulle guance e sulle pinne dorsale e pettorali sono presenti altre grosse macchie di color bianco o crema.
Pesce molto pacifico, di abitudini crepuscolari e notturne, passa quasi tutto il tempo nascosto sul fondo dell'acquario a cercare avanzi di cibo con i suoi lunghi bargigli; Ŕ molto adatto agli acquari di comunitÓ in compagnia di pesci piccoli ed altrettanto pacifici, come l'Hyphessobrycon pulchripinnis o l'Hyphessobrycon amandae; o, anche, di pesci leggermente pi¨ vivaci come i ciclidi nani.
Onnivoro, in natura ed in acquario; per cibarsi cerca con i lunghi bargigli, instancabilmente, tutto le particelle alimentari che trova sul fondo; per questo motivo Ŕ considerato un ottimo pesce pulitore del fondo.
Non esigendo particolari caratteristiche dell'acqua nÚ di alimentazione Ŕ molto adatto all'acquario del principiante alle prime esperienze.
Da notare il nome comune molto curioso, che deriva dal rumore che questo pesce produce quando viene pescato; simile ad un vagito o ad un cigolio, viene emesso facendo stridere l'una con l'altra le piastre ossee che ricoprono il corpo del pesce.
Purtroppo non si hanno notizie di una sua eventuale riproduzione in acquario e tutti gli esemplari offerti sul mercato provegono dalla cattura effettuata nei luoghi di origine.

Hyphessobrycon Pulchripinnis

Hyphessobrycon Amandae

Indice dei pesci tropicali d'acqua dolce